Reality Dream - Live DVD - movimentiprog.net (IT)

I Riverside sono stati la rivelazione del progressive polacco d'inizio decennio di questo secolo. Già dal loro debutto “Out Of Myself” (2003) le loro dichiarazioni d'intento furono chiarissime. Diedero poi un seguito a quell'album con “Second Life Syndrome” (2005) e “Rapid Eye Movement (2007) proseguendo fino a farlo diventare una trilogia, la “Reality Dream Trilogy”. La band di Łódź dopo numerosi concerti in patria, nel resto d'Europa e in Canada, arriva a pubblicare un corposo doppio dvd intitolato proprio come la trilogia di album che li ha resi noti al pubblico, “Reality Dream”. Mariusz Duda, voce solista e basso; Piotr Grudziński, chitarra elettrica; Michał Łapaj, tastiere e cori; Piotr Kozieradzki, batteria; quattro amici di vecchia data come spesso capita in questi casi, riescono a fare un ottimo lavoro sul palco e vengono immortalati magistralmente dalle videocamere.

Sempre a cavallo tra sonorità floydiane, ricche di momenti lunghi, dilatati e di ampio respiro, sonorità marillioniane dell'era-Hogarth, eleganti, raffinate e malinconiche, e puro metal di quello pesante fatto di riffoni granitici e taglienti, i Riverside confezionano uno spettacolo incisivo, bello, gradevole e professionale. Il primo dischetto contiene il concerto tenuto dalla band il 17 Maggio 2008 nella città natale ai Toya Studios. Tracklist ovviamente che affonda i denti nella trilogia di “Reality Dream”, con brani come “The Same River”, “Out Of Myself”, “Volte - Face”, “Rainbow Box”, “Reality Dream III”, “Parasomnia” e così via. Duda ha una voce forte, canta bene e sa tenere il palco, è un ottimo cantante.

I suoi amici non sono da meno. Grudziński è un gran bel chitarrista che ci sa fare sia negli assoli e nei riff potenti che nell'effettistica, mai invadente e sempre presente allo stesso tempo. Łapaj riempie con i suoi synth, assoleggia ed è una bella presenza scenica anche con i suoi cori, mentre Kozieradzki è preciso, un metronomo, pesta quando è giusto farlo e si prodiga in tempi dispari quando è richiesto. Il secondo dvd presenta invece gli encores dello stesso concerto e poi vari brani presi da concerti diversi, Germania 2007, Canada 2008 e Olanda 2006. E' completato da una galleria di foto e dall'interessante documentario “Behind The Curtain”, riprese e scene tratte dai momenti preparativi del concerto, durante il pomeriggio. Un elegante package racchiude questo ottimo dvd prodotto dall'etichetta ProgTeam Management e distribuito dalla connazionale Metal Mind Productions. Una band dal grande potenziale, sulla scia del nuovo prog-rock polacco che risponde ai nomi di Believe e Osada Vida, ma anche di Riverside.

Publication

2010-02-06

Reviewer

Daniele Cutali

Rating

7/10